Award System RASI

Contributo "una tantum" Regione Lazio

REGIONE LAZIO, FINO A 600 EURO PER LAVORATORI DELLA CULTURA E DELLO SPETTACOLO E P.IVA SIA AUTONOMI CHE DITTE INDIVIDUALI

 La REGIONE LAZIO ha approvato l’AVVISO PUBBLICO MULTIMISURA “Un ponte verso il ritorno alla vita professionale e formativa: misure emergenziali di sostegno economico per i soggetti più fragili ed esposti agli effetti della pandemia”. L’avviso prevede l’erogazione di CONTRIBUTI ECONOMICI UNA TANTUM, ed è articolato in 5 MISURE. I DESTINATARI DELLE 5 MISURE sono: colf e badanti, lavoratori della cultura e dello spettacolo, collaboratori sportivi, lavoratori del settore turistico e titolari di partita IVA.
L’importo complessivamente stanziato è di 30 MILIONI DI EURO.

Vi rimettiamo di seguito solo LE MISURE di interesse per gli artisti:

MISURA 2 | SOSTEGNO AL REDDITO PER LAVORATORI DELLA CULTURA E DELLO SPETTACOLO: sostegno al reddito di € 600,00 per lavoratori della cultura e dello spettacolo che operano in attività creative, artistiche e di intrattenimento, attività di biblioteche, archivi, musei e altre attività culturali, attività editoriali, fotografiche, di produzione cinematografica, video, registrazioni musicali e sonore, attività di programmazione e trasmissione radiofonica e televisiva, teatro, danze, settore artistico, informazione e comunicazione, interpreti della prosa e dell’audiovisivo che, a causa dell’emergenza Covid, hanno dovuto cessare/sospendere la propria attività nel corso dell’annualità 2020 o ridurla nel 2020 rispetto al 2019, con un reddito non superiore a 26.000,00 euro nell’annualità 2020.

MISURA 5 | CONTRIBUTO PER TITOLARI DI PARTITA IVA | SIA LAVORATORI AUTONOMI CHE DITTE INDIVIDUALI ISCRITTE ALLA CAMERA DI COMMERCIO: erogazione di un contributo a fondo perduto di €600,00 finalizzato a rispondere ai fabbisogni di liquidità di lavoratori autonomi e imprese individuali con partita IVA attiva alla data del 23 febbraio 2020 ed ancora attiva alla presentazione della domanda, iscritti alla Gestione Separata INPS o ad altra Cassa Previdenziale, con un reddito non superiore a 26.000,00 euro nell’annualità 2020, rientrante nei codici ATECO di cui all’Allegato 5 dell’Avviso .
Si precisa che i destinatari titolari di partita IVA, ancorché operanti nei settori di cui alle Misure 1, 2, 3 e 4 dell’Avviso, potranno presentare domanda a valere sulla Misura 5.
Gli allegati Misura 2 e 5 dell’Avviso dettagliano, per ogni misura: i requisiti di accesso per la presentazione delle domande, le modalità e i termini per la presentazione delle domande, le informazioni riguardanti l’ammissibilità delle domande, gli esiti dell’istruttoria, le condizioni relative alla privacy e al trattamento dei dati personali, i contatti a cui far riferimento per ottenere assistenza durante l’elaborazione delle domande, relativamente ad ogni Misura.

 

Risorse finanziarie disponibili Misura 2
Lavoratori della cultura e dello spettacolo
Risorse totali destinate €7.000.000,00
Importo massimo per singola domanda € 600,00

Risorse finanziarie disponibili Misura 5
Titolari di Partita IVA
Risorse totali destinate 10.000.000,00
Importo massimo per singola domanda 600,00
La misure di sostegno 2 non è soggetta ad imposizione fiscale e non contribuisce alla formazione del reddito, ai sensi di quanto previsto in materia di trattamento fiscale delle indennità di sostegno al reddito della Circolare INPS n. 49 del 30 marzo 2020. Per singola persona fisica, è prevista la concessione di un solo contributo riferito ad una sola Misura tra quelle oggetto dell’avviso.

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
Le domande potranno essere presentate secondo le seguenti scadenze: a partire dalle ore 9 del 7 aprile 2021 alle ore 17 del 6 maggio 2021 possono essere presentate le domande relative alla Misura 2;
Fatta salva la possibilità dell’Amministrazione di prorogare la data di chiusura per l’invio delle candidature in presenza di eventuali fondi residui ancora da assegnare oppure in caso contrario di anticiparla per esaurimento fondi.
Per quanto riguarda la Misura 2 il destinatario dovrà presentare una domanda di partecipazione come da modello e istruzioni presentate nell’ Allegato 2 dell’Avviso esclusivamente attraverso l’applicativo accessibile dal sito https://www.regione.lazio.it/avvisomultimisurasecondaedizione/. Per quanto riguarda la Misura 5, le domande, compilate secondo le indicazioni tecniche e i moduli di cui all’Allegato 5 dell’avviso, dovranno essere predisposte e presentate, a pena di esclusione, attraverso lo sportello telematico disponibile al sito https://ristorilaziopiva.regione.lazio.it/ che sarà attivato dalle ore 10.00 del 6 aprile alle ore 18.00 del 5 maggio 2021 o fino ad esaurimento risorse.
Le risorse impiegate sono disponibili ad accesso continuo con finanziamento “on demand” fino all’esaurimento dei fondi e verranno finanziate in ordine cronologico di arrivo.

Allegati:
Scarica questo file (avviso_pubblico.pdf)avviso_pubblico.pdf[ ]174 kB
Scarica questo file (misura_2_.pdf)misura_2_.pdf[ ]124 kB
Scarica questo file (misura_5_.pdf)misura_5_.pdf[ ]199 kB
Scarica questo file (testo_dell_atto_.pdf)testo_dell_atto_.pdf[ ]132 kB

R.A.S.I.
RETE ARTISTI SPETTACOLO PER L'INNOVAZIONE
Organismo di gestione collettiva dei diritti connessi al diritto d’autore.

Soc.Coop. a.r.l. senza scopo di lucro.
Sede Operativa e postale:
Via Po 43, 00198 Roma
Sede Legale:
Via Accademia Peloritana 29, Sc.8, 00147 Roma
Tel.+39.06 94364413
Fax +39.06.94359833
info@reteartistispettacolo.it
Codice Fiscale e N. Iscr. al Registro
delle Imprese di Roma: 97690690587
Codice univoco: KRRH6B9
N.Rea: RM 1523103
N.Albo Soc.Coop.:  C123721
P.IVA IT13451801008
© 2020 R.A.S.I.

 

Pin It
 

agcom pdcm Mibac DANDI
       

contatta R.A.S.I. Rete Artisti Spettacolo per L'Innovazione

 

  

Award System RASI