Sei un artista?
Per te la scheda repertorio da stampare,
compilare ed invitare a R.A.S.I.

Logo RASI Rete Artisti Spettacolo per l'Innovazione

La durata del diritto economico di riutilizzazione è di 70 anni per l’opera musicale e di 50 anni per l’opera audiovisiva.

Quindi, tutte le registrazioni musicali effettuate a partire dal 1948 ed audiovisive dal 1968 sono sotto tutela.  

La liberalizzazione, oltre a moltiplicare gli istituti di gestione dei diritti italiani, ha consentito anche l’ingresso di istituti esteri che operano nel nostro paese.

È assolutamente necessario che il produttore compili le schede repertorio e mantenga un suo archivio contenente tutte le opere interpretate, poiché considerando il lungo periodo di tutela, il proliferare delle fonti di utilizzazione (TV terrestre, digitale, satellitare e multimediale) e degli istituti di gestione dei diritti, l’unica fonte dati certa proviene dal produttore stesso. 

Dopo l’invio del mandato è necessario che il produttore trasmetta a Rete Artisti Spettacolo per l’Innovazione la propria scheda inserendo tutte le opere prodotte  fino a quel giorno.

Per gli anni successivi, inoltre, è opportuno che il produttore, ogni volta che produce una nuova opera, trasmetta, nel proprio interesse, a Rete Artisti Spettacolo per l’Innovazione, inserendo la stessa, la propria scheda aggiornata.

Scheda repertorio da compilare
(formato Word)

Scheda repertorio da compilare
(formato PDF)